Noleggio con conducente Parma: un servizio discreto e di qualità

Come è possibile arrivare ad offrire un servizio di noleggio con conducente Parma? Si tratta di un lavoro che richiede conoscenze specifiche, attenzione ai dettagli, puntualità, onestà e professionalità. Si tratta di un’attività di trasporto pubblico non di linea, rivolto ad un bacino di utenze che ricercano una maggiore copertura di richieste, un servizio attivo in orari non convenzionali e una copertura territoriale molto più ampia. L’NCC (noleggio con conducente) è un’attività esercitabile solo da chi è in possesso di precisi requisiti tecnici e titolare di licenza e certificazione a norma di legge rilasciata dal proprio comune.

Prenota online Luxury NCC Parma

7 + 1 = ?

Noleggio con conducente Parma: i requisiti richiesti

Non è possibile improvvisare un noleggio auto con conducente. Per ottenere la licenza di professione occorre seguire un iter burocratico preciso, sottoporsi a determinati esami e rivolgersi agli uffici competenti. Di base, ad un conducente è richiesto di possedere:

  1. patente cat. B, in corso di validità
  2. titolarità di CAP valido (certificato abilitazione professionale) di tipo KB rilasciato dalla motorizzazione del comune di appartenenza
  3. iscrizione al ruolo dei conducenti servizi pubblici non di linea della provincia di appartenenza.

Noleggio con conducente Parma

L’iscrizione al ruolo avviene previo superamento di un esame. L’albo è tenuto dalla Camera di commercio. Se l’attività è svolta da una società e non da semplice persona fisica, il ruolo deve essere detenuto almeno da una persona inserita nella struttura aziendale. A cui è affidata la conduzione dell’impresa. Le società che offrono servizio con noleggio conducente Parma possono assumere personale. Il personale in questione deve aver quindi ottenuto la qualifica di autista ed essere iscritto all’albo professionale.

Noleggio con conducente Parma: obblighi e divieti

Un titolare di NCC deve rispettare una serie di obblighi e doveri similari a quelli dei tassisti. Il titolare ha l’obbligo di:

  • rispettare i termini degli accordi stabiliti con il/i cliente/i per la prestazione del servizio
  • comunicare entro un determinato lasso di tempo, stabilito dal comune, il trasferimento della sede operativa
  • riportare l’auto adibita a NCC in rimessa apposita, una volta terminata la prestazione relativa a singolo contratto
  • non stazionare su suolo pubblico o in area diversa dalla propria autorimessa (salvo che la sosta non sia collegata ad un contratto di trasporto non ancora concluso).

Come riconoscere un’auto che offra il servizio di Noleggio con conducente Parma

Le auto utilizzate per NCC devono poter essere riconoscibili come tali. All’interno dell’autovettura, sul parabrezza superiore e sul lunotto posteriore, deve essere esposto un contrassegno con la scritta “noleggio”. Inoltre collocata nella parte posteriore del veicolo, deve essere presente una targa in metallo, fornita dal Comune e inamovibile, con la dicitura “NCC”, lo stemma del comune di appartenenza e il numero dell’autorizzazione rilasciata.

Come funzionano i contratti di NCC

Un contratto di noleggio auto con conducente si basa sull’accordo stretto tra il conducente stesso e il cliente finale. L’accordo prevede una stipula antecedente all’inizio della prestazione. Nel contratto sono definiti:

  1. modalità di svolgimento del servizio
  2. data
  3. orario
  4. percorso
  5. destinazione
  6. eventuali soste
  7. importo

Quindi anche il prezzo è concordato tra le parti e non è soggetto a tassametro (come invece avviene per i taxi). Uno dei principali vantaggi di ricorrere al noleggio con conducente Parma è la possibilità di fissare il servizio anticipatamente, non rischiando quindi di rimanere, letteralmente, a piedi.

Il servizio c’è nel momento del bisogno, indipendentemente da orari, lunghezza del percorso o finalità di spostamento.

Noleggio con conducente Parma

Quando richiedere il servizio di noleggio con conducente Parma

é un servizio ricercato e richiesto per molti motivi:

  1. spostami interni alla propria città da parte di utenti non automuniti
  2. trasferimenti da e per aeroporti
  3. trasferimenti da e per stazioni
  4. trasporto per feste, eventi, meeting aziendali e fiere
  5. trasferimenti da e per ospedali

Ricorrere all’NCC significa sollevarsi dall’impegno e dalla difficoltà di trovare parcheggio, di prendere multe per transiti illeciti in zone chiuse a ZTL o con varchi elettronici e evitare di impazzire cercando un taxi libero e disponibile a nostro piacimento. Inoltre le distanze coperte sono molto più lunghe rispetto ad un servizio taxi convenzionale, che ha invece l’obbligo di effettuare gli spostamenti solamente all’interno del proprio comune/città.

NCC: patti chiari, trasferimenti semplici

La forza di un contratto NCC risiede nella disponibilità del servizio e nella contrattazione dell’onere da pagare. L’attività è stabilita con largo anticipo e il compenso pattuito in modo inequivocabile tra le parti. Inoltre il noleggio auto con conducente è prenotabile con diverse e comode modalità che vanno dalla chiamata telefonica, alla messaggistica istantanea, alla richiesta scritta formale, piuttosto che a quella inoltrata tramite posta elettronica.